Ecco “Le torcette Fiore di Puglia”, fatte rigorosamente a  mano

Giuseppe Fiore: le torcette rappresentano un momento di aggregazione e piacere che in questi momenti ne sentiamo fortemente l’esigenza

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 22/07/2020

La storia di un prodotto di eccellenza nato da una azienda che ebbe le sue origini a Corato 35 anni fa.

Nascono le Torcette Fiore di Puglia

Nate dalla volontà del patron Giuseppe Fiore di far riscoprire un prodotto  della vecchia tradizione famigliare, Le torcette Fiore di Puglia, fatte rigorosamente a  mano, con l’uso del lievito madre, proveniente dalla pasta da riporto  e  ovviamente l’utilizzo dell’olio extra vergine la Coratina che ha un sapore spiccato e contiene di per se un alto contenuto di ossidanti naturali.

Le torcette vengono bolliti, per qualche secondo in  acqua calda, insaporita da un mix di legumi lasciati a  macerare per diversi giorni, 

Il commento di Giuseppe Fiore

Riproporre le torcette  è  stato rivivere i momenti passati,quando  ci riunivamo attorno ad un tavolo di legno con tutta la mia famiglia e manualmente componevamo la classica forma che dà il nome al prodotto, le torcette erano anche un momento di aggregazione, piacere che attualmente ne sentiamo fortemente l’esigenza”.

Tutte le produzioni Fiore di Puglia sono lavorate a mano come una volta. Alcuni prodotti, tra cui Taralli e Torcette, sono stati presentati ieri a Bari nel Gran Viaggio della Puglia dal prode “Bolivar”.

Gli incontri di Mario “Bolivar” nella sua Grande Bari

Gli incontri di Mario “Bolivar” nella sua Grande Bari

Condividi L'Articolo

L'Autore