Federer si fa allenare di nuovo da Oldani nelle lezioni di cucina

Il fuoriclasse del tennis di nuovo ai fornelli con lo chef Davide Oldani in quattro nuovi spot Barilla

di Redazione

Ultima Modifica: 22/05/2018

Ritorna on air la nuova campagna internazionale Barilla con la coppia Roger Federer e Davide Oldani.

Da una parte Roger Federer, icona di stile e amante del buon cibo che non nasconde la sua “non dimestichezza” ai fornelli e dall’altra, Davide Oldani, chef stellato che ha fatto della cucina pop un suo vessillo: uniti nella ricerca dell’eccellenza della semplicità.

Roger Federer torna a cimentarsi in cucina

Negli ultimi spot Barilla su pasta Integrale e ai 5 Cereali, Salsa Pronta e Ragù Classico ancora una volta Roger Federer torna a cimentarsi in un campo da gioco nuovo per lui: la cucina.

Dopo il primo incontro in cucina con il maestro chef Davide Oldani e il viaggio a New York per condividere con gli amici il piacere di una Pasta al Pesto, arrivano quattro nuove lezioni per mettersi alla prova e migliorarsi sempre di più ai fornelli e allo stesso tempo continuare – tra gesti tennistici e movimenti atletici – a portare il suo personale tocco alla cucina italiana e al piatto più iconico della dieta mediterranea.

In queste lezioni il fuoriclasse svizzero utilizzerà due ricette di sughi pronti e due di pasta fornite da Oldani per provare a realizzare qualcosa di classico ma allo stesso tempo con un tocco di creatività.

Gli spot, della durata di 15” ciascuno, sono stati realizzati dall’agenzia JWT e vengono trasmessi da ieri in Italia e nei principali Paesi esteri in cui Barilla opera.

Quattro master lesson tra tradizione e creatività

L’idea creativa è che un piatto di pasta è molto di più di un semplice pasto, ma racchiude in sé l’universo valoriale, il vissuto, la tradizione ed il benessere della dieta mediterranea.

Ad ogni spot è associata una lezione, anzi, una Master Lesson e una parola chiave: ‘La semplicità’, il richiamo è al condimento della pasta, il sugo di pomodoro che Barilla propone nella sua versione più semplice e genuina, la Salsa Pronta con pomodori italiani e un filo d’olio extravergine.

La seconda Master Lesson s’intitola ‘Il rispetto’ ed è dedicata al Ragù di carne alla bolognese, ricetta simbolo del pranzo della domenica che Barilla propone in una versione tradizionale: cottura lunga, soffritto tradizionale e carni da allevamenti italiani. E che Federer abbina alle Emiliane Barilla e completa con un pizzico di rosmarino e creatività.

Nella terza Master Lesson è protagonista la Pasta ai 5 Cereali, una nuova linea di prodotto nata nel segno della ricerca del benessere e del gusto che sempre maggiore successo sta riscuotendo tra gli italiani.

La ricetta preparata da Roger Federer nasce da un’idea di Davide Oldani e racchiude tutta la freschezza e il calore della bella stagione: le pennette ai 5 cereali incontrano un condimento a base di succo d’arancia, mandorle, piselli e zucchine, perfetto per esaltare il gusto ricco della pasta.

L’ultima lezione è ‘Sorprendi’ e per Federer rappresenta il completamento di un percorso di crescita in cucina: una rivisitazione della classica Cacio & Pepe, abbinata agli spaghetti integrali Barilla con il tocco da maestro di una grattugiata di scorza di limone, che la rende più fresca e armoniosa.

Condividi L'Articolo

L'Autore