fbpx

Striscia la notizia, questa sera Davide Oldani presenta la sua ricetta: “Cipolla caramellata”

Davide Oldani ha studiato e collaborato con i più noti chef europei come Gualtiero Marchesi, Albert Roux, Alain Ducasse e Pierre Hermé

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 17/02/2021

Questa sera, mercoledì,Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) torna l’appuntamento settimanale con la rubrica enogastronomica “Capolavori italiani in cucina”.

Paolo Marchi, fondatore nel 2005 insieme a Claudio Ceroni di Identità Golose, incontra lo chef Davide Oldani, che ai telespettatori di Striscia presenta la ricetta della sua “Cipolla caramellata”.

Come è nata la Cipolla caramellata?

In una intervista rilasciata al “Calendario del Cibo Italiano” così Oldani ha raccontato la nascita della ricetta: “Lavoravo a Londra, al Gavroche. Lì si preparava la tarte tatin di mela: volevo sperimentare qualcosa che potesse essere diverso usando qualcosa differente dalla mela e dalla pera: ho cercato una verdura fibrosa, che si potesse lavorare come consistenza come una pera od una mela e la verdura più interessante era la cipolla”.

Chi è Davide Oldani

Davide Oldani ha studiato e collaborato con i più noti chef europei come Gualtiero Marchesi, Albert Roux, Alain Ducasse e Pierre Hermé. Forte di questa formazione, comincia a sviluppare il suo personale concetto di “Cucina Pop”, che coniuga alta qualità e materie prime “umili”. Una filosofia culinaria protagonista al D’O, il ristorante aperto da Oldani a Cornaredo nel 2003, premiato nel 2020 con la seconda stella Michelin e quest’anno anche con la nuova stella verde, riconoscimento per i ristoratori attivi sul fronte della sostenibilità.

La ricetta completa della “Cipolla caramellata” di Davide Oldani, così come tutte le altre della rubrica di Paolo Marchi, sarà consultabile da oggi sul sito di Striscia la notizia www.striscialanotizia.mediaset.it.

Condividi L'Articolo

L'Autore