3 ricette di smoothie primaverili

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 23/03/2018

Detox, energizzante, o rinforzante per il sistema immunitario. Ecco tre ricette di centrifugati particolarmente adatti alla primavera, realizzate con il contributo del nutrizionista Giorgio Donegani. A seconda degli ingredienti infatti, aiutano a depurare l’organismo dalle tossine accumulate, dare nuove energie e rafforzare le difese immunitarie.

La primavera è al via e per affrontare con un nuovo slancio le stagione del risveglio, occorre trovare energie nuove, fin dal mattino.
Deliveroo, il servizio di food delivery che consente di gustare a domicilio i piatti dei migliori ristoranti della città, ha chiesto al dottor Giorgio Donegani, nutrizionista e consulente per l’alimentazione, alcuni suggerimenti per smoothie e centrifugati  utili per entrare al meglio nel clima primaverile, realizzati con prodotti stagionali particolarmente adatti a depurare dalle tossine accumulate, fornire nuove energie e rafforzare le difese immunitarie.
I centrifugati e gli smoothie, realizzati con le ricette del dottor Donegani, saranno ordinabili a Roma su Deliveroo da Fiore Cucina Flexitariana, a partire da lunedì 26 marzo sino a  lunedì 9 aprile.

 

 

Centrifugato depurativo

L’arrivo della primavera è l’occasione giusta per fare un po’ di “pulizia” e liberarsi dalle tossine e dalle scorie accumulate nel periodo freddo. Le pere, che sono l’ingrediente principale di questo centrifugato, oltre ad avere proprietà diuretiche, forniscono quercitina  ad azione antinfiammatoria e favoriscono l’equilibrio della flora intestinale, importante per degradare le tossine. L’azione diuretica è rinforzata dal crescione, utile anche per chi ha problemi di ritenzione idrica, mentre gli spinaci agiscono positivamente sulla funzionalità del fegato. Da parte loro l’arancia e il limone sono ricche di vitamina C, uno dei più efficaci “spazzini” dell’organismo per la sua capacità di eliminare i radicali liberi, mentre lo zenzero, tra le sue tante proprietà ha anche quella di agire come antinfiammatorio naturale e sostenere l’azione depurativa.
Porzioni 2 persone

Ingredienti

  • 2 pere
  • 1 arancia
  • 1 mazzetto di crescione e uno di spinaci
  • 1 limone
  • 1 piccolo pezzetto di zenzero fresco
  • 2 cucchiai di miele

Istruzioni

  1. Lavare bene il crescione e gli spinaci
  2. Tagliare a pezzetti gli ingredienti
  3. Sbucciare l’arancia e il limone
  4. Inserire nel frullatore
  5. Aggiungere il miele
  6. Frullare il tutto finchè non diventa un composto liscio senza grumi.
  7. Secondo il proprio gusto, se risulta troppo liquido si può aggiungere un po’ d’acqua.
  8. Bere fresco al momento

 

Smoothie Energizzante

Per vincere la classica "stanchezza di primavera" conviene per prima cosa puntare sulle vitamine del gruppo B che giocano un ruolo fondamentale nella produzione di energia, e garantire al fisico il necessario apporto di sali minerali. La vitamina B6 (Piridossina) aiuta l’organismo a ritrovare il giusto equilibrio perché interviene anche nella produzione di ormoni, la troviamo in abbondanza nelle banane, che contengono anche una buona quota di amido, perfetto per garantire energia di lunga durata. La vitamina B9 (acido folico) è contenuta in abbondanza nella barbabietola, utile anche come remineralizzante e antianemico grazie alla sua ricchezza di sali minerali (calcio, potassio, ferro e magnesio). È fondamentale puntare poi su quegli antiossidanti capaci di mantenere il giusto tono dei vasi sanguigni, prime tra tutti le antocianine, le sostanze che danno il colore caratteristico ai mirtilli. Quanto all’acqua di cocco, ha la proprietà di migliorare i livelli di energia stimolando il metabolismo e apportando vitamine del gruppo B, vitamina C e una buona quantità di potassio e magnesio.
Porzioni 3 persone

Ingredienti

  • 1 banana congelata
  • 250 g di mirtilli congelati
  • 500 ml di acqua di cocco
  • ½ barbabietola pelata e affettata
  • 1 cucchiaio di sciroppo di acero

Istruzioni

  1. Inserire gli ingredienti dopo averli lasciati fuori dal freezer qualche minuto in un frullatore adatto a frullare gli alimenti congelati. Per facilitare l’operazione, potete congelare la frutta come la banana già tagliata a pezzetti, in modo che per le lame sarà più facile lavorare.
  2. Aggiungere lo sciroppo d’acero, la barbabietola e l’acqua di cocco
  3. Frullare il tutto finchè non diventa un composto liscio senza grumi e bello spumoso

Note

Ricetta a cura di Giorgio Donegani, nutrizionista e consulente per l’alimentazione, in collaborazione  con Deliveroo.it

 

Frullato per rinforzare il sistema immunitario

Con la primavera ecco ricomparire spesso raffreddore, tosse e mal di gola, quasi si fosse ancora in pieno inverno. Il motivo è nella bassa efficienza delle nostre difese: vittima anch’esso del cambio di stagione, il sistema immunitario deve essere sostenuto e stimolato con abbondante vitamina C, della quale sono ricchi agrumi, kiwi e fragole, e vitamina A (presente sotto forma di beta-carotene in frutti e ortaggi di colore giallo arancio, come il mango), fondamentale per la protezione della pelle e delle mucose. Non devono mancare poi anche in questo caso specifici fattori antiossidanti, utili per proteggere dall’attacco dei radicali liberi anche le cellule immunitarie, e una buona fonte di antiossidanti è il latte di mandorla, che fornisce tocoferolo (vitamina E) e discrete quote di vitamina A. Senza dimenticare che il latte di mandorla apporta anche proteine, importanti per il ricambio dei tessuti, ed è una buona fonte di zinco, indispensabile sostegno per le nostre difese. Da parte sua, l’ananas contiene degli enzimi particolari (la bromelina) che secondo diversi studi modulano il sistema immunitario generando un effetto antinfiammatorio.

Ingredienti

  • 1 mango grande pelato e senza semi
  • 2 kiwi
  • 12 fragole
  • ½ ananas pelato e tagliato a pezzetti
  • 500 ml di latte di mandorla
  • 8 cubetti di ghiaccio

Istruzioni

  1. Sbucciare e tagliare a pezzetti gli ingredienti
  2. Aggiungere il ghiaccio e il latte di mandorla
  3. Frullare fino a quando il frullato è liscio e spumoso.

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista