fbpx

#EarthDay 2021: come farlo proprio ogni giorno, anche in cucina

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 21/04/2021

Oggi, 22 aprile è l’Earth Day, la Giornata  Mondiale della Terra. Ma che cosa significa questa ricorrenza e cosa possiamo fare noi nel concreto per sostenere i suoi principi?

La Giornata della Terra si celebra ogni anno e ogni anno punta i riflettori su un tema differente. La data dell’Earth Day, come previsto dalle Nazioni Unite, è un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, quindi il 22 aprile.

Il tema 2021: Restore Our Earth

Ogni edizione ha il suo tema. Quello della Giornata Mondiale della Terra 2021 è Restore Our Earth: ovvero ripariamo e riabilitiamo il Pianeta (dai danni già provocati).

Il cambiamento climatico sta avanzando a un ritmo allarmante e ha molti impatti di vasta portata sulla salute umana, l’economia e la stabilità dell’ambiente naturale. L’aumento delle emissioni di gas a effetto serra che intrappolano il calore e impediscono la fuoriuscita dell’atmosfera provocano una significativa interruzione globale dei sistemi climatici come li conosciamo.

Le comunità a basso reddito, indigene e di colore stanno già subendo il peso maggiore del cambiamento climatico e sono sproporzionatamente in prima linea nei disastri ambientali.

Un pianeta sano non è un’opzione, è una necessità. Anche in Italia vediamo già gli effetti di tutto questo: dai cambiamenti climatici agli episodi di siccità, surriscaldamento e, al contrario temporali e alluvioni incontrollate.
C’è poi la piaga della progressiva diminuzione delle api in circolazione, preziose ambasciatrici di biodiversità. (scopri come aiutare le api)

Lavorando tutti insieme, anche apportando piccole modifiche allo stile di vita quotidiano, si può fare la differenza. E oggi parliamo di questo.

Earth Day 2021 la diretta streaming

In occasione del 51° Anniversario della Giornata Mondiale della Terra si terrà in Italia la seconda edizione di #OnePeopleOnePlanet – the multimedia marathon, con un palinsesto di 13 ore di diretta streaming diretta da Gianni Milano sul canale televisivo digitale RaiPlay.

La diretta televisiva è iniziata alle 7:30 del mattino del 22 aprile per proseguire fino alle 20:30, attraverso il collegamento con i programmi delle reti radiofoniche e televisive della Rai e interventi, approfondimenti e testimonianze.

In diretta e on demand sulla piattaforma www.onepeopleoneplanet.it, inoltre, ci saranno numerosi contributi e momenti coinvolgenti cui gli spettatori da casa potranno partecipare interagendo con la piattaforma web e social di OnePeopleOnePlanet attraverso gli hashtag della giornata.

In palinsesto, previsti spazi dedicati ad approfondire il tema della cucina sostenibile, il modulo attraverso il quale  OnePeopleOnePlanet si cura di promuovere una cucina sostenibile che riduca al minimo gli sprechi di cibo e di energia oltre a sottolineare l’importanza della corretta nutrizione.

 

Gli hasthag della Giornata della Terra

  • #OnePeopleOnePlanet #OPOP21
  • #IoCiTengo
  • #EarthDay2021
  • #EarthDay
  • #GiornataMondialedellaTerra
  • #Agenda2030
  • #GlobalGoals
  • #focolaremedia
  • #focolaritali

Giornata della Terra 2021: cosa puoi fare tu

Collegati al sito ufficiale della Giornata, EARTHDAY.ORG per avere tante informazioni utili e consigli pratici.
Più di 1 miliardo di persone in 192 paesi partecipano alle attività della Giornata della Terra ogni anno, rendendola una delle più partecipate Giornate Mondiali. Oggi vi invitiamo a far parte della Giornata della Terra.

Ecco alcuni 5 gesti utili per celebrare la Giornata della Terra ogni giorno

  • Non sprecare
    Dal cibo ai vestiti agli oggetti. Rimetti in circolo, ripara, riusa. Su Informacibo, nella sezione ricette e non solo, trovi tante idee antispreco per non buttare via cibo inutilmente.
  • Ricicla
    Imparare a riciclare correttamente è un passo fondamentale per aiutare il nostro Pianeta e anche le nostre economie. Ad esempio: lo sai che l’olio esausto che utilizzi per le fritture va conferito nei centri di raccolta e non buttato in lavandini o terreni? Così rischia di danneggiare le falde acquifere e provocare danni a mari e terreni. La plastica è un altro bene prezioso da usare con parsimonia e riciclare all’infinito. Un peccato gettarla in Natura o nell’indifferenziata. Usa il giusto cassonetto!
    Scopri anche come riciclare pentole e padelle.
  • Semina
    Coltiva e aiuta a crescere fiori e piante creando il tuo piccolo orto, magari anche solo delle erbe aromatiche con materiali di recupero.
  • Contribuisci a mantenere pulito l’ambiente
    Che sia un picnic o una merenda in giardino, non lasciare traccia in natura del tuo passaggio. Pulisci e differenzia i rifiuti una volta finito, assicurati di lasciare lo spazio in cui sei stato nello stesso stato in cui era prima del tuo arrivo. In certi casi, anche in uno stato migliore!
    Armati di guanti e sacchi per la spazzatura, che sia un parco, una spiaggia o il cortile sotto casa, ci si può organizzare per ripulirlo. La pulizia è una buona occasione per restituire qualcosa alla comunità ma anche per mostrare ai giovani l’importanza di ridurre gli sprechi. L’importante è dare il buon esempio.

 Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

Gandhi

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista