Gli eventi enogastronomici dell’estate

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 08/07/2019

Dalle Feste dedicate alle ciliegie a tanti appuntamenti enogastronomici, fino ad alcune delle manifestazioni più interessanti per scoprire chef talentuosi emergenti e tradizioni antiche. Luglio e agosto sono mesi ricchissimi di eventi dedicati agli amanti del cibo e dei prodotti tipici locali. Eccone alcuni selezionati dalla redazione di Informacibo

Festa della Cipolla di Vatolla (Salerno) per cinque week-end

Dal 13 luglio al 24 agosto

Scopo dell’evento è valorizzare l’eccellenza della Cipolla di Vatolla, un ecotipo coltivato esclusivamente nell’omonimo territorio e inserito tra i prodotto tipici tradizionali della Regione Campania. Spazio quindi a un ricco menù, interamente a base di cipolla, che nei giorni dell’evento delizierà i palati degli ospiti del piccolo borgo cilentano.

Festa della Cipolla di Vatolla (Salerno) per cinque week-end

But Formazza

Sabato 13 luglio si terrà l’edizione 2019 della BUT Formazza, la spettacolare corsa ad alta quota che si svolgerà in Val Formazza, nell’estremo lembo nord del Piemonte e organizzata da Formazza Event, attraversando i territori del formaggio “eroico” Bettelmatt.

But Formazza

Il Treno del Vino lungo la Transiberiana d’Italia

14 luglio, Sulmona

Grazie alla collaborazione tra il Movimento Turismo Vino Abruzzo e l’associazione LeRotaie, lungo la tratta ferroviaria Sulmona-Carpinone, conosciuta come Transiberiana d’Italia, domenica 14 luglio torna il ‘Treno del Vino’, uno degli appuntamenti più attesi dai winelovers di tutta Italia.

Treno del Vino sulla Transiberiana d’Italia

 

 

Sommelier in Rifugio

19 luglio, Alto Adige

L’evento, dedicato ai migliori vini dell’Alto Adige, dà la possibilità ai partecipanti di passare un pomeriggio alternativo, a 2000m, in compagnia di un esperto sommelier. Oltre a degustare una vasta gamma di vini altoatesini, verranno trattati svariati temi, sempre legati al mondo del vino. Cinque appuntamenti da luglio a settembre (19 luglio – rifugio La Tambra, 2 agosto – rifugio I Tablá – 16 agosto rifugio Ütia de Bioch – 30 agosto rifugio Pralongiá – 6 settembre rifugio Club Moritzino).

 

La serata dello strudel

24 luglio, San Leonardo (BZ)

Una manifestazione golosa e creativa, che vede come protagonista lo strudel in tutte le sue possibili varianti, dal dolce al salato, ma soprattutto pensato ed interpretato da chef e pasticceri. Si terrà lungo la via centrale di San Leonardo in Alta Badia, per l’occasione chiusa al traffico, dalle ore 19.00. La chiesa di San Leonardo, candele e fiaccole, musiche locali, faranno da cornice alla serata. Sarà possibile acquistare e degustare i piatti direttamente presso i vari stand, allestiti per l’occasione. Non serve prenotazione.

 

Griglie Roventi

20 luglio, Jesolo (VE)

Il Campionato di Barbeque dove aspiranti cuochi si sfidano a colpi di spatole nella cottura di succulenti piatti, giudicati da esperti del settore. In piazza Torino dalle ore 20.30.

 

Festa del Redentore

14-15 luglio, Venezia

La magnifica festa di fuochi d’artificio sull’acqua in una delle città più belle al mondo.

 

Festa del Grano

26 luglio, Jelsi

Ogni anno a Jelsi, in provincia di Campobasso, si festeggia la Festa del Grano in onore di Sant’Anno. Il grano da cibo diventa anche arte, con composizioni e carri allegorici.

www.festadelgranojelsi.it

 

Sagra dell’oca a Bettona

26 luglio – 6 agosto, Bettona (PG)

Nel villaggio medievale di Bettona, la festa dell’oca è un’occasione per gustare moltissimi piatti tipici della cucina umbra: gnocchi, piatti a base di oca, penne alla norcina, arrosticini.

 

Sagra del fusillo e della braciola pietrafusana

9-19 agosto, Pietradefusi (AV)

Evento folcloristico imperdibile per gustare autentica pasta tirata a mano, il vino locale Aglianico, salsicce e panini al prosciutto. Nel centro storico del borgo, attorno alla torre aragonese, in un’atmosfera da villaggio medioevale, una festa imperdibile per gli amanti di borghi storici e prodotti tipici.

www.sagradelfusillo.it/

 

Festa dei Candelieri

14 agosto, Sassari

La Discesa dei Candelieri o “Faradda di li Candareri” (in dialetto sardo) è la festa religiosa più importante di Sassari. L’evento è nato come un rituale di candeli offerti alla Madonna Assunta dalle corporazioni artigiane della città. Un evento di grande impatto tradizionale, consiste in una processione che coinvolge 11 candelabri, chiamati Gremi e gremianti, e le autorità locali, figuranti.

www.icandelierisassari.it

 

 

Palio di Siena

2 luglio e 16 agosto, Siena

La famosa competizione fra le Contrade di Siena sotto forma di una giostra equestre di origine medievale. La “carriera”, come viene tradizionalmente chiamata la corsa si svolge due volte l’anno: il 2 luglio si corre il Palio in onore della Madonna di Provenzano e il 16 agosto quello in onore della Madonna Assunta.

www.ilpalio.org

 

Corsa delle Botti

18-25 agosto, Montepulciano (SI)

Una settimana di eventi che culmina l’ultima domenica di agosto con il tradizionale “Bravio delle Botti”, giunto quest’anno alla sua 46a edizione La settimana delle festività è la settimana di allenamento per la gara finale che è una sfida tra gli 8 distretti di Montepulciano, una volta in competizione con i cavalli e oggi con i barili. Durante la settimana la città è animata da stand enogastronomici e intrattenimenti vari.

www.braviodellebotti.com

 

Raduno Internazionale degli Spazzacamini

30 agosto – 2 settembre, Santa Maria Maggiore (VB)

La Valle Vigezzo si tinge di parate in nero, giochi, stand gastronomici per scoprire le tipicità vigezzine, mostre, spettacoli, artigianato e street food per accogliere la grande parata di centinaia di spazzacamini provenienti da tutto il mondo. Una festa a cui si partecipa tutti e che fa scoprire il passato della valle.

www.museospazzacamino.it

 

Sagra del Peperone di Carmagnola

30 agosto – 8 settembre, Carmagnola (TO)

Edizione numero 70 per il Festival del peperone di Carmagnola.

Dieci giorni per scoprire le prelibatezze locali, dai piatti regionali tradizionali allo street food italiano di qualità e anche senza glutine.

www.sagrapeperone.it

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista