Il fascino dei Borghi italiani da raggiungere in treno

In piena estate, tutti i giorni su Informacibo, troverete gli Itinerari di pAssaggio, un progetto di Trenitalia e Slow Food Editore

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 05/08/2019

Code chilometriche sulle autostrade, parcheggi selvaggi in città, in questa estate il nostro consiglio è quello di scegliete un treno regionale per raggiungere comodamente il fascino dei borghi italiani.

Dopo un 2018 che ha visto un’ulteriore crescita (+8%) dei viaggi per turismo sui treni regionali di Trenitalia, questa vocazione trova un rinnovato impulso nella collaborazione tra Trenitalia e l’associazione I Borghi più belli d’Italia.

La partnership nasce con l’obiettivo di valorizzare il grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni presente nei piccoli centri del Belpaese raggiungibili con il mezzo di trasporto più ecologico, conveniente, sicuro e, grazie anche all’arrivo di nuovi treni, sempre più confortevole.

Su 282 località promosse dall’associazione 25 sono facilmente raggiungibili con i treni regionali.

Qui trovate tutti gli itinerari verso i Borghi più belli d’Italia

Eccoli i 25 Borghi più belli d’Italia

E presto in piena estate, tutti i giorni su Informacibo, troverete gli Itinerari di pAssaggio, un progetto realizzato da Trenitalia, società del Gruppo Fs Italiane e Slow Food Editore per illustrare il panorama enogastronomico delle regioni italiane

Ringraziamo Slow Food che ci ha gentilmente concesso di utilizzare le loro pubblicazioni.

Condividi L'Articolo

L'Autore