Paladino in Cina, il suo programma all’International Chilli Expo

Giuseppe Paladino (Il Paladino del Gusto) invitato dal governo cinese si prepara ad una serie di incontri e cooking show

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 13/08/2019

Nella Cina “piccante” sbarca un calabrese “made in Parma”, così in esclusiva Informacibo aveva presentato nelle scorse settimane l’invito che il governo cinese e il World Chilli Alliance aveva rivolto a Giuseppe Salvatore Paladino alias Il Paladino del Gusto, docente & Food Gastronomy per partecipare all‘International Chilli Expo di Zunyi.

Paladino spiega a Informacibo gli incontri e il suo fitto calendario di impegni in Cina

Giuseppe Paladino, chef e docente gastronomo

Agenda fitta di impegni dunque per il gastronomo Giuseppe Salvatore Paladino, che sarà ospite della World Chilli Alliance alla 4^ ed. dell’ “International Chilli Expo” che si terrà dal 16 al 18 agosto a Zunyi (Cina).

Partenza da Parma nel giorno di ferragosto e appena sbarcato, il giorno dopo, subito in calendario una serie di incontri “riservati”.

Il 17 e il 18 sarà invece impegnato in due cooking show dove mostrerà la sua filosofia alla base degli abbinamenti tra i piatti e le diverse cultivar di peperoncino. Tra gli ospiti presenti alla performance sono attesi anche alcuni membri del governo cinese

Mentre il 18 pomeriggio Paladino si recherà a Chonqgqing, dove visiterà l’azienda DeZhuang International,  la sera sarà ospite della stessa a una cena di gala presso il ristorante Yanshe per mangiare Hotpot.

Paladino al “The 3rd World Chilli Alliance Forum”

Il 19 mattina invece, interverrà al “The 3rd World Chilli Alliance Forum” che si terrà nella città di Chongqing ove è sito l’Executive Office della WCA. Il titolo della perfomance è: “Food pairing: best chillies to match with haute cuisine dishes”.

Dopo una breve introduzione sui prodotti innovativi che utilizzano il peperoncino, Paladino porterà in rassegna alcuni piatti di alta cucina e ne spiegherà la tecnica di abbinamento con le varietà di peperoncini.

Paladino, che oltre ad un cuoco è anche un gastronomo (tra l’altro socio fondatore e membro del consiglio direttivo della neonata Associazione Nazionale Gastronomi Professionisti, con sede a Parma), si occuperà in questo evento di valorizzare i prodotti agroalimentari di eccellenza, della corretta comunicazione dei suoi valori economici, culturali e identitari.

Buon viaggio Giuseppe e buon ritorno in Italia per raccontarci l’esperienza “piccante” in Cina!

Condividi L'Articolo

L'Autore