Veronica Plotini a Gola Gola con la ricetta antispreco: “Mais&Fish”

Veronica, una alunna di quindici anni del biennio della scuola ISISS Magnaghi Solari di Salsomaggiore Terme, aveva già vinto il concorso “Miglior Ricetta Antispreco”

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 08/06/2019

Buon cibo, prodotti del territorio e cultura (antispreco), un sabato con ampia scelta negli eventi in calendario a Gola Gola Festival in corso a Piacenza fino a domani sera.

Per tre giorni nel cuore della città, si assaggiano i prodotti migliori di questa terra e si incontrano gli chef che ogni giorno, nelle loro cucine, offrono ai clienti le loro creazioni, sapienti e innovative ma ti imbatti anche una lodevole iniziativa che mette in primo piano il problema del cibo che viene sprecato.

Ogni anno sul pianeta si spreca cibo per mille miliardi di dollari. Una cifra vertiginosa, si tratta di circa 4 volte la quantità di cibo necessaria a sfamare le quasi 800 milioni di persone sul pianeta che sono denutrite.

Da questi drammatici dati era nato il concorso “Miglior Ricetta Antispreco” promosso dall’associazione PiaceCiboSano, con la collaborazione scientifica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza e il centro di ricerca per lo Sviluppo Sostenibile OPERA, per la riduzione dello spreco alimentare e la diffusione di pratiche di sostenibilità nel settore della ristorazione.

Un concorso vinto da Veronica Plotini, una alunna di quindici anni del biennio della scuola ISISS Magnaghi Solari di Salsomaggiore Terme.

La giovanissima Veronica ha sbaragliato i tredici finalisti di fronte ad una giuria severissima guidata dallo chef Pomireau Seregno Giancarlo Morelli e dal critico enogastronomico, Paolo Massobrio.

Per Veronica oltre al premio della critica come “Miglior Junior Chef”, anche l’accesso diretto alla finale del Gola Gola Festival di Piacenza.

Veronica Plotini, vincitrice di Chef Antispreco, allo Show cooking di Gola Gola Fest

Veronica Plotini e lo chef Mauro Brina sul palco di Gola Gola Festival

Ed oggi, 8 giugno, per un’ora dalle 15 alle 16 in  Piazza Cavalli sotto il Loggiato di Palazzo Gotico, Veronica è stata protagonista di un applauditissimo Show cooking con la ricetta: “il futuro dell’antispreco: Mais&Fish”.

Ha collaborato con lei lo chef Mauro Brina. E’ stata davvero bravissima Veronica, sia nell’illustrate le motivazione che lo avevano portato ad ideare la ricetta che nel prepararla.

Concorso “Miglior Ricetta Antispreco”, Veronica Plotici e le due altre vincitrici: Isabella Chiussi e Elena Serena

Riprendiamo dal sito della scuola il racconto della vittoria di Veronica “Miglior Ricetta Antispreco”

L’Istituto Magnaghi trionfa nei progetti di sostenibilità alimentare e si aggiudica il primo posto al concorso “Miglior Ricetta Antispreco”, grazie allo splendido lavoro di Veronica Plotini, studentessa del secondo anno del biennio dell’Istituto Professionale Alberghiero di Salsomaggiore.

Un grande successo, organizzato dall’Associazione PiaceCiboSano all’interno dell’evento “Il teatro del cibo e delle ricette sostenibili” per lo sviluppo della sostenibilità in cucina e nel mondo alberghiero. Svoltosi a Piacenza, nella prestigiosa sede dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, il concorso ha visto trionfare la giovane e promettente Chef con il piatto Fish & Corn”, una prelibatezza che ha conquistato il palato e i sensi della giuria. Accompagnata dalla dirigente scolastica Luciana Rabaiotti e dalla responsabile delle progettualità Erasmus internazionali Daniela Rocca, la giovanissima Veronica ha sbaragliato i tredici finalisti di fronte ad una giuria severissima guidata dallo Chef Giancarlo Morelli e dal critico enogastronomico Paolo Massobrio. Un bel trionfo per la più giovane degli chef in gara: quindici anni e tanta voglia di arrivare tra le stelle dell’enogastronomia internazionale. Da anni l’Istituto alberghiero salsese è in prima linea sulle progettualità legate alla sostenibilità alimentare, con corsi di cucina antispreco che stanno raccogliendo grazie interesse, soprattutto tra le fasce dei giovanissimi.

Successo tutto al femminile per il contest “Miglior ricetta Ricibiamo”

Ecco l’articolo uscito sul quotidiano di Piacenza, Libertà (leggere qui)

Condividi L'Articolo

L'Autore