fbpx

Destinazione Bresaola: la guida pocket con 10 percorsi trekking e 10 panini

La nuova campagna del Consorzio di Tutela Bresaola della Valtellina per valorizzare il prodotto tipico e il territorio in cui nasce. Le info per scaricarla e le ricette da provare

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 23/06/2021

Dai Colli di Teglio a Grosio e Grosotto, passando per l’Anello alle pendici per la Reit e Alpe Prabello, arriva una guida da scaricare online dedicata agli itinerari in Valtellina dove nasce uno dei suoi prodotti più famosi, la Bresaola di Valtellina Igp.

I visitatori potranno andare così alla scoperta di insoliti luoghi, tra i più suggestivi e anche tra i meno noti ai turisti, a cui associare un panino con la bresaola in abbinamento agli altri prodotti del territorio ma non solo, proprio a dimostrazione del legame con il territorio ma anche della modernità trasversale di questo salume tipico.

Itinerari (e panini)  da provare

 

Ad esempio ci sono il panino “Alpe Granda (con Bitto giovane, pomodoro ramato, Bresaola della Valtellina IGP e pane rustico) che porta il nome dall’omonima cima a quota oltre 1700 metri, e il ”Trela” (Valtellina Casera giovane, insalata variegata, mela golden a fette sottili, Bresaola della Valtellina IGP, pane di segale) che è un tributo alla bellissima Val Trela.

I percorsi sono stati realizzati sotto la guida di Luca Bonetti (esperto del territorio, guida turistica e membro dell’Associazione Guide di Valtellina), con il supporto delle comunità montane che ospitano e promuovono i percorsi sulla piattaforma Valtellinaoutdoor.it.

Grazie a un accordo del Consorzio di Tutela Bresaola della Valtellina con partner, la guida verrà distribuita in 25mila copie presso i principali punti di contatto turistici: infopoint turistici, alberghi, botteghe, salumerie, terme.

Ecco i 10 itinerari proposti nella guida :

  1. Anello panoramico delle cascate dell’Acqua Fraggia – Savogno
  2. Anello nella riserva naturale delle Marmitte dei Giganti
  3. La Còlmen di Dazio: un’oasi mediterranea in mezzo alle Alpi
  4. Sulla cresta tra Alpe Granda e San Cères
  5. Il lago Palù: una perla azzurra al centro della Valmalenco
  6. Alpe Prabello e laghetti di Campagneda, alle pendici del Pizzo Scalino
  7. Sui colli di Teglio tra i campi di grano saraceno e le vigne della Valgella
  8. Grosio e Grosotto: un viaggio indietro nel tempo di oltre 5000 anni
  9. Alle pendici della Réit per ammirare Bormio dall’alto
  10. Anello dei passi di Trela, tra solitudine e grandi panorami

“Quella in Valtellina è un’offerta esperienziale diversificata e completa – afferma Franco Moro, presidente del Consorzio di Tutela Bresaola della Valtellina – tra montagne, laghi, residenze e castelli, e l’offerta enogastronomica unita a quella sportiva. Con la guida “Destinazione Bresaola” ci siamo proiettati verso un turismo diverso, giocando la carta delle pillole di racconto del territorio e delle sue eccellenze tipiche, come la Bresaola della Valtellina IGP. La riapertura totale della ristorazione al chiuso e all’esterno segnerà il vero cambio di passo. A beneficiarne sarà l’intero sistema agroalimentare della provincia di Sondrio. E da ultimo, una buona notizia: si prevede che il cibo sarà quest’anno la voce principale del budget delle famiglie in vacanza in Italia con circa un terzo della spesa di italiani e stranieri destinato alla tavola per consumare pasti in ristoranti, pizzerie, trattorie o agriturismi, ma anche per specialità tipiche del territorio, che spesso diventano anche i souvenir preferiti da riportare a casa”.

La zona tipica della Bresaola della Valtellina IGP

La zona tipica di produzione della Bresaola della Valtellina IGP è il territorio della Provincia di Sondrio. Il clima  e la conformazione particolare della valle giocano un ruolo fondamentale per rendere unica  la Bresaola della Valtellina IGP.

L’aria fresca e pulita che discende dal cuore delle Alpi e assume d’estate i profumi dei fiori e delle erbe aromatiche degli alpeggi si incontra nel fondovalle con la mite Breva, la tipica brezza che risale dal Lario (Lago di Como), generando un clima ideale per la graduale stagionatura della Bresaola.

Per l’elenco completo delle 10 mete inedite e i 10 panini con la Bresaola della Valtellina IGP, consulta la Guida Pocket in versione digitale, cliccando qui.

Destinazione-Bresaola_Guida

 

Scopri di più sulla Bresaola in cucina:

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista