Forum Unesco a Parma: firmato a Parigi il protocollo d’intesa

Lo annuncia l’assessore regionale all’agricoltura dell’Emilia Romagna Simona Caselli

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 08/08/2019

Nelle scorse settimane Informacibo ha dato notizia della data di svolgimento del Forum Unesco a Parma: si terrà a settembre, giovedì 12 e venerdì 13.

Nel contempo avevamo pubblicato le prime dichiarazioni, rilasciatoci, dall’assessore al Comune di Parma, Cristiano Casa, dal ministro Gian Marco Centinaio e daella vice Presidente della Camera, la deputata del M5Stelle, Maria Edera Spadoni. Qui su Informacibo

Il commento dell’assessore regionale dell’Emilia Romagna Simona Caselli

Intanto oggi, 7 agosto, da Parigi Simona Caselli, l’assessore regionale all’agricoltura dell’Emilia Romagna informa “che presso la sede Unesco,  alla presenza Vice Direttore Generale Unesco con delega alla Cultura  Ernesto Renato Ottone Ramirez, ho firmato per conto della Regione Emilia-Romagna il protocollo d’intesa per l’organizzazione del Forum Mondiale Unesco dedicato alla Cultura del Cibo ed alla Sostenibilità sociale delle produzioni che si terrà a Parma il 12-13 settembre prossimi”.

Il Forum è dedicato alla Cultura del Cibo ed alla Sostenibilità sociale delle produzioni

Ospitare un evento così importante nella nostra Regione e nella mia città, Parma, Città creativa Unesco per la Gastronomia -ha scritto l’assessore Caselliè un grande onore ed una grande opportunità per fare conoscere le nostre produzioni e l’impegno che mettiamo nell’innovazione per uno sviluppo sostenibile.  Il Forum, organizzato da Unesco e dal Ministero degli Esteri italiano, rappresentato oggi dall’Ambasciatore presso Unesco Massimo Riccardo, è reso possibile grazie ad un impegno congiunto, sancito oggi, della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Parma rappresentato oggi dall’Assessore Cristiano Casa”.

La dichiarazione dell’assessore Cristiano Casa: ci prepariamo ad accogliere un evento mondiale

Parma – ha dichiarato l’assessore Cristiano Casa (nella foto) si sta preparando ad accogliere un evento mondiale che metterà le basi per uno sviluppo sostenibile nel rispetto della creatività e della specificità di ciascuno. Il sistema Parma porterà un importante contributo sul tema. Come Comune di Parma, insieme alla Regione Emilia-Romagna, ci occuperemo della parte di accoglienza dei vari delegati ospiti. Uno dei panel del Forum riguarderà lo sviluppo socio-economico e culturale dei territori con riferimento all’esempio del Network delle Città Creative Unesco della Gastronomia. Nell’ambito di questo Network, di cui Parma è coordinatrice, abbiamo deciso di dare vita a un progetto su tutte le 26 città che ha l’obiettivo di sensibilizzare le nostre comunità al tema della lotta allo spreco di cibo. Da Parma a Tucson, da Chengdu a Florianopolis, da Macao a Bergen, si parlerà di food waste grazie a questo progetto. Durante il panel abbiamo proposto di presentare questo progetto, oltre a dare spazio ad altri casi interessanti di Città Creative Unesco della Gastronomia impegnate in progetti virtuosi sul tema dello sviluppo sostenibile legato al cibo” .

******

Forum Unesco a Parma il 12 e 13 settembre 2019

Forum Unesco all’Auditorium Paganini di Parma il 12 e 13 settembre

Condividi L'Articolo

L'Autore