Nascono le Bresaole d’Autore firmate Panzeri e Sadler

Una tradizione d’eccellenza che si rinnova con gusto. Quattro gli aromi: Negroni Sbagliato, Gin Tonic, Grappa e tartufo

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 19/02/2019

Le Bresaole d’Autore sono il nuovo prodotto gourmet realizzato dallo chef stellato Claudio Sadler (una Stella Michelin) e Salumificio Panzeri. La nuova linea, che sarà messa in vendita presso la grande distribuzione, è avvenuta nel locale “giovane” dello chef, Chic’n Quick, lungo il Naviglio Pavese a Milano in una giornata moderata dalla conduttrice tv Tessa Gelisio.

Le Bresaole d’Autore sono una novità assoluta per gli amanti della Bresaola della Valtellina. “Si ispirano al momento dell’aperitivo” ha spiegato Sadler. I salumi infatti, anzichè essere aromatizzati come vuole la ricetta più classica nel vino, sono aromatizzati con alcuni dei cocktail più amati e “classici” della mixology. Dal Negroni Sbagliato al Gin Tonic, alla grappa di Montagna. La quarta, da degustare per ultima, è aromatizzata invece con tartufo bianco e nero, naturali, senza oli o aromi sintetici.

L’inedita collaborazione tra Panzeri, da 76 anni specialista nella produzione di Bresaola della Valtellina IGP, e lo Chef stellato milanese, alfiere di una rilettura creativa della classica cucina regionale italiana, si è data un obiettivo sfidante: reinventare e sperimentare un’eccellenza alimentare carica di tradizione e sempre più apprezzata dai consumatori.

Le nuove bresaole di Sadler e Panzeri

bresaole d'autore

Tonica, Tartufata, Sbagliata e Montanara, le quattro Bresaole d’Autore presentate oggi, sono il risultato dell’esplorazione condotta da Sadler alla ricerca di nuove combinazioni di sapori e profumi in grado di dare un’impronta spigliata e originale alla Bresaola della Valtellina.
Una sfida complessa, durata circa 2 anni, che lo Chef ha risolto intervenendo sulla fase della concia: la composizione a base di sale, spezie e aromi che conferisce alle carni bovine magre quelle peculiari caratteristiche di morbidezza, aroma e sapidità che tutti amiamo nella bresaola.

“L’idea di partenza è stata quella di aggiungere al sale alcolici come la grappa o il Gin Tonic e altri ingredienti propri della sfera degli aperitivi come tartufo, zenzero e peperoncino” – ha spiegato Claudio Sadler. “Ciò ha consentito di ottenere ‘variazioni sul tema’ stuzzicanti e sorprendenti, adatte a qualsiasi occasione conviviale. La presenza di alcool, inoltre, dà alle Bresaole d’Autore una piacevole consistenza morbida e vellutata che si conserva a lungo”.

Le Bresaole d’Autore: come degustarle

bresaole d'autore

Le Bresaole d’Autore sono state concepite per esaltare l’innata versatilità in cucina del salume e per stupire sia come appetizer divertenti e stuzzicanti sia come portata di sicuro effetto per tutte le occasioni conviviali. Al prodotto è stato dedicato anche un sito web ( www.bresaloedautore.it ) dove lo stesso chef spiega ricette e procedimenti per valorizzarle al meglio in cucina.

TONICA  una bresaola corroborata dalla vivace energia dello zenzero e del Gin Tonic. È l’ideale accompagnamento di un aperitivo o il degno coronamento di un pranzo.

Sadler consiglia: l’impiego elettivo su tartine con del formaggio fresco e cremoso, scorzetta di lime e uova sode grattugiate. L’abbinamento ideale è con Gin Tonic oppure con un centrifugato di zenzero, mela, sedano e carota;

TARTUFATA – il sapore pieno della Bresaola incontra l’aromaticità e il gusto inconfondibile del tartufo, generando un’irresistibile ghiottoneria gourmet.

Sadler consiglia: servire con un filo d’olio, limone e dei fiocchetti di robiola morbida o accompagnata da un’insalata di Soncino e champignon freschissimi
tagliati a fettine sottili. L’abbinamento con un vino rosso strutturato ne valorizza ogni sfumatura, mentre, accompagnata da uno spritz, è pronta a diventare la regina degli happy hour.

SBAGLIATA – i buongustai che non temono i sapori decisi e senza compromessi adoreranno l’elettrizzante combinazione di Bitter e peperoncino che si presta a a fare da co protagonista nella preparazione di antipasti o primi piatti.

Sadler consiglia: abbinata a un guacamole piccante e tacos, oppure tagliata à la Julienne su uno spaghetto caldo o freddo con Caprino e puntarelle. Da servire in abbinamento con il Negroni Sbagliato oppure con un vino rosso leggero.

MONTANARA – l’aromatica freschezza della grappa e del pino mugo caricano questa Bresaola di echi silvestri. Una specialità che dà il meglio di sé come
antipasto o piatto unico.

Sadler consiglia: da servire con insalata di funghi Champignon e formaggio Casera grattugiato, pepe nero e lime. Le bevande ideali
con cui accompagnarla sono il Pisco Sour o del succo di mela.

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista