fbpx

Frutta di stagione: arrivano le albicocche della Val Venosta da metà luglio

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 12/07/2021

Nel pieno della stagione delle albicocche arrivano le albicocche della Val Venosta, una valle famosa per la produzione di frutta di alta qualità, tra cui mele ma non solo.

La Val Venosta

Nella splendida Val Venosta, su terreni sabbiosi circondati dalle montagne, fertili e rigogliose, si coltivano queste albicocche speciali che nascono in un’altitudine compresa tra i 700 e i 1.200 metri.

Qui, nel cuore delle Dolomiti, lavorano ben 120 contadini venostani per produrre questi succosi frutti, trasformando ogni albicocca in un autentico capolavoro che non delude mai: dolce e succosa. 

Le albicocche della Valle Venosta hanno trovato un luogo perfetto in cui crescere al meglio, con  clima secco e mite delle alture venostane che, grazie all’elevata escursione termica tra giorno e notte, rende ancora più unico e distintivo il loro sapore. Una particolarità che giova anche ad altri frutti, come ciliegie e mele.

Proprietà delle albicocche

Le albicocche, la cui stagione è l’estate, sono preziose per la salute soprattutto nei periodi più assolati grazie all’elevato contenuto di beta-carotene. Questi squisiti frutti di montagna fanno bene alla vista, alla pelle e rinforzano il sistema immunitario.

Leggi anche: Come fare la marmellata di albicocche e conservarla correttamente in barattolo

Albicocche Val Venosta: varietà e caratteristiche

albicocche val venosta

Le Albicocche Val Venosta hanno un sapore e un profumo intenso, oltre al caratteristico aspetto invitante.

Il termine Albicocche Val Venosta abbraccia e comprende diverse varietà coltivate in Valle, ciascuna con una propria personalità.

Vinschger Marille L’Originale.

La varietà più importante è la Vinschger MarilleProdotta esclusivamente in Val Venosta, questa albicocca presenta un aroma intenso e un sapore dolce-acidulo.

Proprio per queste caratteristiche, è il frutto più ricercato soprattutto da chef e amanti della cucina per realizzare squisite ricette. Ottime per creare composte, confetture, liquori e dolci a base di frutta, provale per dare vita a ricette gustose come la Torta di mandorle con albicocche e i Canederli di albicocca con pasta di ricotta… sentirai che bontà!

Albicocche di Montagna della Val Venosta

Le altre varietà sono note comunemente come Albicocche di Montagna della Val Venosta. Tra queste ricordiamo le Goldrich, le Orangered e le Hargrand. Queste varietà maturano lentamente sotto il sole e sono sode, dolci e fresche.

La loro polpa succosa conquista ogni palato e le rende ideali da mangiare per rinfrescarsi con gusto nei mesi estivi.

La Vinschger Marille L’originale e le Albicocche di Montagna sono disponibili da metà luglio a metà agosto presso le Cooperative Mela Val Venosta e in negozi selezionati.

Leggi anche:

Dolci e irresistibili: guida alle varietà di albicocche e alle loro proprietà

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista