Pici all’aglione della Val di Chiana

di Antonino Crescenti

Ultima Modifica: 24/10/2019

 

Pici-aglione? Inseparabili.
I pici all’aglione sono il piatto cardine della cucina tradizionale toscana. Originario della zona della zona senese, é il primo piatto vegan perfetto per stupire i tuoi amici con un pranzo tradizionale ma non troppo. Infatti, l’aglione non è molto reperibile in commercio. Per questo motivo, non é un piatto molto comune sulle tavole italiane. Un grandissimo peccato.
I pici all’aglione hanno una ricetta facile, veloce e gustosissima. Solo 4 ingredienti per un risultato eccezionale.

pici-aglione

Pici all’aglione, ricetta secondo tradizione e le sue varianti

Aglione della Val di Chiana, olio extravergine di oliva, pomodori freschi pelati, vino bianco e sale, questa è la ricetta tradizionale.
La ricetta assume tantissime varianti in base alla zona in cui viene preparata. Si palesano a tavola con i più svariati ingredienti: aceto bianco, basilico, peperoncino, pepe nero, peperoncino.
Sono solo alcuni degli ingredienti usati nelle versioni dettate dalle tradizioni familiari. Nelle varianti familiari dei pici all’aglione, é accettato anche il peperoncino. Dona uno sprint in più al piatto, ma é questione di gusti personali.

pici-aglione
Grandezza dell’aglione e dell’aglio a confronto

Però, la ricetta tradizionale vede come protagonista indiscusso l’aglione. Con i suoi aromi d’aglio e la sua dolcezza, é una scoperta di sapori unici. E poi, avere il piacere di mangiare l’aglio senza avere i classici postumi nella digestione? É possibile. Solo con l’aglione della Val di Chiana.

Pici all’aglione, al ragù, alle briciole: la ricetta della pasta

Una ricetta semplicissima di pasta fresca tradizionale della zona senese, sono composti semplicemente da acqua, farina e sale.

sugo-all-aglione

Per fare i pici, ingredienti

Tempo di preparazione 10 minuti

Per 4 persone: 350 g di farina 0, 160 g di acqua, un pizzico di sale, 1 cucchiaio di olio extravergine.

Per fare i pici, fasi di preparazione

Disponi la farina su un pianale forma la classica fontana e crea una tasca per il sale. Inizia a versare l’acqua poco alla volta e il cucchiaio d’olio. Incorpora man mano l’acqua versata alla farina e rendi omogeneo l’impasto. Continua a incorporare la farina all’impasto fino a quando non sarà esaurita, incorpora anche il sale e lavora l’impasto per circa 10 minuti fino a quando non avrai ottenuto una consistenza liscia e omogenea, lascia riposare l’impasto per 20 minuti coperto da un panno preferibilmente di lino, stendi la pasta dello spessore di 5 mm e tagliala in nastri larghi 1 cm, torci i nastri con le mani fino a ottenere una forma di spaghetti molto lunghi e attorcigliati, tienili coperti con un panno man mano che i pici sono pronti.

Pici all'aglione

La ricetta originale dei pici all'aglione passo passo.

Piatto primo piatto
Cucina cucina toscana
Preparazione 5 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 280 kcal

Ingredienti

  • 400 g pici freschi
  • 700 g pomodori freschi
  • 6 spicchi di aglione
  • 30 ml vino bianco
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale

Istruzioni

  1. Affetta l'aglione molto sottilmente e aggiungilo in una padella calda con olio extravergine, copri con un coperchio e continua la cottura delicata, molto delicata, fino al completo scioglimento dell’aglione.

    pici-all-aglione
  2. Una volta sciolto tutto l’aglione, sfuma con il vino e lascialo evaporare a fiamma media

  3. Asciugato il vino, aggiungi il pomodoro alla padella e continua la cottura per circa 20 minuti

    pici-all-aglione
  4. Nel frattempo, lessa e scola i pici al dente

  5. Passa i pici nella padella del sugo all’aglione e servili subito

    pici-all-aglione-ricetta-originale

Condividi L'Articolo

L'Autore

Collaboratore

Il cibo e la cucina sono le arti del terzo millennio.