fbpx

Idee per il pranzo di Pasqua a casa: menu, ricette e consigli

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 30/03/2021

Ora lo sappiamo, anche il pranzo di Pasqua 2021 sarà a casa, sarà in pochi ma non per questo deve essere meno gustoso. Cosa cucinare per Pasqua? Esistono ricette adatte per la festa ma anche facili da fare ed economiche?

Leggi anche: cosa si può fare a Pasqua e cosa no

Pasqua a casa è l’ideale per portare nel piatto tanti sapori di stagione e ogni regione offre alcune sue tipicità regionali per questo speciale momento dell’anno. Ecco alcune ricette, idee e consigli per il menu di Pasqua a casa, dove non dovrete passare un giorno a cucinare ma avrete comunque una tavola ricca di piatti speciali.

Pasqua: menu a casa o a domicilio?

Pranzo di Pasqua a casa non significa per forza cucinarlo dall’antipasto al dolce. Bisogna ricordare infatti che molti ristoranti effettuano servizio da asporto in quei giorni e potrete ordinare menu interi o anche singoli piatti. Potreste quindi dedicarvi ai piatti che sapete preparare meglio e sceglierne altri dal ristorante, anche per aiutare gli esercizi commerciali in questo momento difficile.

Menu Pranzo di Pasqua a casa

Torte e pizze salate per Pasqua

Pasqua (e Pasquetta) a casa inaugurano la stagione delle torte salate. Due piatti tipici del periodo Pasquale inoltre da portare in tavola sono il Casatiello e la Torta al Formaggio marchigiana alla pasimata toscana. Ecco le ricette

La ricetta del Casatiello, torta salata di recupero, ideale per la Pasqua

Prodotti tipici marchigiani: e tu quanti ne conosci?

Pasqua in Toscana: la Pasimata

 

Primi piatti Pasquali

Tra i primi piatti pasquali per il pranzo di Pasqua a casa, largo alla pasta al forno in ogni forma e con ogni ripieno: dai cannelloni alle lasagne, ma anche pasta all’uovo (qui la guida per fare la pasta all’uovo in casa) .

Se invece preferite portare l’atmosfera di un ristorante stellato a casa vostra, provate a preparare le Orecchiette al nero d’olive celline con  la ricetta di Antonella Ricci, 1 Stella Michelin.

Orecchiette al nero d'olive celline

Antonella Ricci ci prepara le orecchiette pugliesi in una variante davvero creativa: sostituisce l'acqua dell'impasto con una purea di olive nere celline

Piatto primo piatto
Cucina Italiana
Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 335 kcal

Ingredienti

  • 300 g semola rimacinata Senatore Cappelli
  • 100 g di purea di olive celline
  • acqua q.b.

Per il condimento

  • 500 g fagiolini Sant'Anna
  • 80 g pangrattato all'acciuga
  • 1 peperoncino
  • Olio extravergine d'oliva
  • sale q.b.

Istruzioni

Per le orecchiette

  1. In una ciotola, aggiungete la semola e la purea di olive che avete precedentemente preparato, aggiungete poca acqua e impastate fino a ottenere un composto omogeneo ed elastico (circa 20 minuti)

  2. Dopo aver fatto riposare l'impasto, dividetelo in serpentelli e poi a tocchetti

  3. Schiacciate uno per uno i tocchetti sul pianale con il coltello, raccoglietelo sul pollice e risvoltatelo per ottenere l'orecchietta. Coprite con un panno prima di consumarle

Per il condimento delle orecchiette

  1. Sbollentate i fagiolini Sant'Anna per 3 minuti e raffreddateli in acqua e ghiaccio

  2. Prendete 4/5 di fagiolini e frullateli con olio a filo e regolate di sale

  3. Tagliate dei fagiolini a tocchetti e soffriggeteli con olio extravergine e un po' di peperoncino a piacere

  4. Lessate le orecchiette in acqua salata: ci vorranno circa 5 minuti 

  5. Impiattate procedendo con un fondo di crema di fagiolini, le orecchiette, i fagiolini piccanti e ultimate con il pangrattato tostato all'acciuga

Secondi piatti Pasquali

Il secondo piatto per il pranzo di Pasqua a casa per eccellenza è lui: sua maestà l’arrosto. Qui una guida per fare l’arrosto a regola d’arte.

Oppure, ecco come preparare delle gustose costine alla birra

Se cercate un’alternativa vegetariana nel vostro menu di Pasqua, ricordate le tante erbe spontanee che sbocciano in questo periodo, come i bruscandoli: con uova di gallina e bruscandoli raccolti si può preparare a costo quasi zero uno dei più buoni piatti primaverili, la frittata di bruscandoli o un risotto. 

E per dessert…

Ricordate che i dolci tradizionali di Pasqua, come colomba e uova di cioccolata, potete acquistarli online. Ecco dove comprare la colomba online e l’uovo di Pasqua online.

Quest’anno, tra i nuovi trend della Pasqua  ci sono inoltre le uova di cioccolata ripiene. In sostanza il guscio aperto dell’uovo diventa contenitore per ripieni più o meno fantasiosi. Qui vi consigliamo una ricetta facile del pastri chef Lucake: i mini tiramisù con latte condensato 

Se volete restare fedeli alle tradizioni, per il pranzo di Pasqua a casa, portate in tavola una profumata pastiera napoletana. Qui la ricetta originale e i consigli per farla venire perfetta:

La vera pastiera napoletana, trucchi e 2 ricette per farla a casa

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista