fbpx

Dal risotto ai dolci: 10 ricette con fragole da provare in questo periodo

di Oriana Davini

Ultima Modifica: 08/07/2021

Dalla cheesecake al tiramisù, dai muffin al risotto: sono tantissime le ricette con le fragole da sperimentare in primavera. Dolci e profumate, le fragole sono un concentrato di colore e sapore dagli indiscussi vantaggi: piacciono a tutti, grandi e bambini, sono buonissime, ricche di vitamine e povere di calorie.

E allora tra torte e dolci al cucchiaio, scopriamo insieme cosa possiamo preparare con quella cassetta di fragole di stagione comprata d’impulso, perché resistere all’aroma delle fragole è impossibile!

Sai che nel clafoutis puoi usare le fragole al posto delle ciliegie? La ricetta non cambia!

Fragole: ricette velocissime

frullato-fragole-e-banane

Partiamo con tre ricette super veloci con le fragole da preparare in cinque minuti e senza cottura.

  1. Frullato di fragole e banane: un grande classico per la merenda: basta frullare una banana, cinque fragole, aggiungere latte o acqua o yogurt et voilà, il gioco è fatto.
  2. Frappè alla fragola: funziona come il frullato ma usiamo del gelato alla panna per ottenere un milkshake cremoso e goloso
  3. Mousse di fragole: una variante per chi ama le fragole con la panna. Basta tritare un po’ di fragole con lo zucchero in modo da ottenere una salsa, montare la panna e mescolarla alla salsina di fragole.

Ricette dolci con le fragole

Passiamo ora ai grandi classici, ovvero dolci con le fragole ormai entrati nella tradizione.

A proposito, sapevate che le fragole sono in realtà un falso frutto?

4. Cheesecake alle fragole

ricette con fragole cheesecake

La ricetta della cheesecake alle fragole è semplice: si prepara la base come di consueto, con 150 g di biscotti tritati e 50 g di burro fuso, quindi la si mette in frigo a rassodare.

Per il ripieno:  mescoliamo: 500 g di ricotta vaccina e 250 g di mascarpone, quindi uniamo 150 g di zucchero a velo. Mettiamo a bagno 10 g di gelatina in fogli, quindi mettiamo a scaldare 50 g di panna liquida in un pentolino: appena bolle spegniamo e aggiungiamo i fogli di gelatina ben strizzati, mescolando finché sono completamente sciolti.

Ora frulliamo 250 g di fragole per ottenere una salsina, da aggiungere alla crema di formaggi: aggiungiamo infine anche la panna con la gelatina, farciamo la base di biscotti e mettiamo in frigo per almeno due ore.

Si serve con una guarnizione di fragole fresche o marmellata di fragole.

5. Crostata di fragole e crema pasticcera

crostata alle fragole

Prepariamo la pasta frolla impastando:

  • 250 g di farina 00
  • 125 g di burro freddo
  • 100 g di zucchero (meglio se a velo)
  • un uovo
  • scorza grattugiata di un limone

Una volta formata una palla con l’impasto, mettiamolo in frigo a risposare per almeno un’ora. Poi estraetelo e stendetelo con un mattarello: adagiatelo in una teglia facendo aderire bene i bordi, bucate il fondo con una forchetta, quindi stendete all’interno della carta da forno, inserite dei fagioli secchi e cuocete a 180° per 20 minuti circa. A questo punto togliete i legumi e infornate per altri 10 minuti, quindi estraiamo dal forno e lasciamo raffreddare.

Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera con:

  • 400 g di latte fresco intero
  • 100 g di panna liquida
  • 6 tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 30 g di farina 00
  • 15 g di fecola di patate
  • 1 baccello di vaniglia

Procedimento: montare i tuorli con zucchero e vaniglia fino a renderli spumosi, aggiungere fecola e farina setacciate insieme continuando a mescolare, per evitare la formazione di grumi. Mettere in un pentolino latte e panna e portarli a bollore, quindi togliere subito dal fuoco e versare nel pentolino anche il composto di uova e zucchero. Rimettere sul fuoco e appena si vedono delle bolle mescolare velocemente, quindi spegnere, allontanare dal fuoco continuando a mescolare: la crema pasticcera è pronta. Va lasciata riposare con della pellicola a contatto.

Ora possiamo farcire la crostata alle fragole stendendo la crema pasticcera sulla base e decorando con le fragole fresche: spolverizziamo con un po’ di zucchero a velo e serviamo.

6. Crostata di fragole e ricotta

Una variante della classica crostata alle fragole prevede la farcitura con la ricotta al posto della crema pasticcera.

Il procedimento è lo stesso per quanto riguarda la pasta frolla, che verrà cotta direttamente con la farcitura di ricotta.

Per prepararla mescoliamo 500 g di ricotta, 150 g di zucchero a velo e una tazzina di un liquore a scelta, fino a ottenere una crema senza grumi. Inseriamola sopra la pasta frolla (volendo possiamo aggiungere una griglia di strisce di pasta frolla), quindi inforniamo tutto a 180° per almeno mezz’ora. Togliamo dal forno, lasciamo raffreddare e guarniamo con fragole fresche spolverate di zucchero a velo prima di servire.

7. Crostata ripiena di fragole

Una terza variante della crostata alle fragole consiste nel preparare la pasta frolla, quindi stenderla nella teglia, farcirla con biscotti sbriciolati e cannella (serviranno ad assorbire l’acqua delle fragole): unire poi le fragole precedentemente lavate, tagliate e lasciate scolare in modo da far perdere un po’ di acqua, condire con un po’ di zucchero semolato e fiocchetti di burro.

Decorare con le classiche strisce di pasta folla e infornare per 40 minuti a 200°.

8. Muffin alle fragole

ricette con fragole muffin

Mescoliamo un uovo, 100 ml di latte fresco e 125 g di yogurt intero bianco: uniamo poi 300 g di farina 00, 150 di zucchero e 8 g di lievito per dolci, mescoliamo bene e aggiungiamo 80 g di burro. Nel frattempo laviamo e tagliamo 200 g di fragole, versiamole sminuzzate nell’impasto.

Cuociamo i muffin nei loro pirottini in forno a 200° per 20 minuti circa.

9. Tiramisù alle fragole

ricette con fragole tiramisu

I veri fan del tiramisù classico potrebbero storcere il naso ma ormai la variante estiva alle fragole è molto diffusa, sia in teglia che come monoporzione.

Per prepararlo occorrono:

  • 200 g di savoiardi
  • 300 g di fragole
  • 250 g di mascarpone
  • 500 g di panna fresca
  • 400 ml di succo d’arancia
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di zucchero a velo

Procedimento: tagliare le fragole a pezzettini, mescolarle allo zucchero semolato, bagnarle con il succo di arancia e lasciarle marinare per 30 minuti.

In una ciotola mescolare con le fruste panna, mascarpone e zucchero a velo fino a ottenere una crema densa e soda, che metteremo in frigo a riposare.

Passata la mezz’ora, togliere metà delle fragole dalla marinatura e frullare l’altra metà direttamente con il succo di arancia: ora intingiamo i savoiardi in questa bagna e iniziamo a comporre il tiramisù in una teglia.

Mettiamo sul fondo un po’ di crema, quindi uno strato di savoiardi intinti nel succo di fragole, ancora crema, poi le fragole macerate e ripetiamo fino a completamento. Mettiamo a riposare in frigorifero per almeno due o tre ore e decoriamo prima di servire con fragole fresche.

10. Risotto alle fragole

Di solito le fragole sono spesso protagoniste di ricette dolci ma per una volta possiamo provare qualcosa di diverso: il risotto alle fragole.

Prepararlo è molto semplice: facciamo un soffritto di cipolla, quindi aggiungiamo il riso e facciamolo tostare. Ora è il momento di aggiungere qualche fragola sminuzzata, mescoliamo per far asciugare l’acqua in eccesso e proseguiamo la cottura nel modo classico aggiungendo il brodo un mestolo alla volta. Infine facciamo mantecare e serviamo: volendo si può guarnire il piatto con una fragola fresca oppure unire dei gamberetti saltati in un po’ di burro.

 

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista

Giornalista specializzata in turismo e itinerari enogastronomici