Torta soffice alla zucca: profumo dolce d’autunno!

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 24/09/2020

Zucca fresca frullata, un mix di farine a piacimento, frutta secca e cioccolata: gli ingredienti base da mixare a piacere. La ricetta della torta soffice alla zucca è una pausa autunnale di piacere, con i prodotti di stagione e con le piccole cose che la stagione più fredda riporta ad apprezzare, come una una pausa dolce per accompagnare un buon tè, il tepore del forno acceso, il profumo che si sprigiona di una torta fatta in casa durante la cottura.

La torta di zucca si può fare in due modi: la versione più anglosassone in versione crostata e quella in versione torta soffice, una nuvola di tenerezza da guarnire con zucchero a velo e frutta secca alla fine.

(Scopri anche: tutti i tipi di zucca)

La crostata di zucca

crostata alla zucca

La torta di zucca a mo di crostata è quella che vuole una base di pasta frolla o pasta brisée, da riempire con una purea di zucca, zucchero e altri ingredienti. (per la precisione:1 rotolo di pasta frolla, 250 g di polpa di zucca, 65 g zucchero, 2 uova, 80 ml panna fresca, mandorle tritate a piacere, cannella quanto basta).

Come farla? È una ricetta velocissima per un dolce facile ma sempre apprezzato: basta frullare la polpa di 1 zucca, mescolarla con zucchero, uova, panna fresca, mandorle tritate. Trasferire l’impasto su una sfoglia di pasta frolla, che avremo adagiato in uno stampo per crostate di circa 24 cm, precedentemente imburrato e infarinato. Si inforna a 170 gradi (forno statico) per circa 50 minuti, finchè il ripieno di zucca risulta bello sodo.

Questa crostata di zucca potrà poi essere guarnita con riccioli di panna, accompagnare una pallina di gelato alla cannella o alla vaniglia o essere spolverata di granella di nocciole o amaretti.

Torta soffice alla zucca

La torta soffice alla zucca invece è una classica torta soffice dove però potremo giocare con diversi tipi di farine e ingredienti, a seconda di quello che abbiamo in dispensa e dei gusti personali. Ad esempio all’impasto si possono aggiungere gocce di cioccolato fondente, si può sostituire parte della farina con farina di mandorle, si possono aggiungere mandorle tritate all’impasto.

L’unica cosa che non può mancare è una bella zucca matura al punto giusto. La stagione trasforma la ricetta della torta soffice alla zucca anche in una ricetta antispreco visto che possiamo impiegare il cioccolato avanzato per farne scaglie da aggiungere, mentre se ci piace intagliare la zucca per Halloween (avete visto che esiste anche il kit da intaglio?) si potrà impiegare la polpa per preparare questa soffice torta autunnale.

Ecco come farla a casa!

Torta soffice alla zucca

Ecco una ricetta con ingredienti semplici e genuini per entrare nel mood autunnale: la torta alla zucca richiede pochi ingredienti tipici della stagione per ottenere un dolce gustoso e originale, che non stanca e che è perfetto per colazione, merenda o colorato dessert. Ecco come prepararla.

Ingredienti

  • 125 gr di polpa di zucca cruda
  • 100 gr di farina ’00
  • 40 gr di farina di mandorle
  • qb amaretti
  • 50 ml di olio di semi
  • 40 ml di latte
  • 115 gr di zucchero
  • 2 uova grandi
  • 1/2 bustina abbondante di lievito per dolci
  • buccia grattugiata di 1 arancia
  • 2 cucchiai di succo d’arancia
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo per guarnire
  • Gocce di cioccolato facoltative

Istruzioni

  1. Frullare la polpa della zucca in un frullatore fino a farla diventare cremosa.
  2. Montare gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale.
  3. In un’altra ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero e la scorza grattugiata dell’arancia. Aggiungere il latte, l’olio e i tuorli montati a neve facendo attenzione a non smontarla, amalgamando dal basso verso l’alto.
  4. Mescolare insieme le due farine e il lievito e aggiungetele poco per volta al composto liquido.
  5. Potete aggiungere le gocce di cioccolato a questo punto. Mescolate bene.
  6. Imburrate e infarinate una teglia da forno, versate il composto, livellate .
  7. Cuocere in forno ben caldo a 170° per circa 35 minuti.
  8. Fate la prova dello stecchino prima di togliere dal forno
  9. Far raffreddare e guarnite con zucchero a velo e amaretti sbriciolati con le mani.

Note

Potete anche impiegare solo farina 00, in questo caso saranno 140 gr, e aggiungere poi all'impasto, se volete, mandorle o nocciole tritate finemente.

 

 

 

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista