Frutta e verdura di marzo: la spesa sostenibile coi prodotti di stagione

Frutta e verdura di marzo: la spesa sostenibile coi prodotti di stagione

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 02/03/2022

I prodotti di stagione di marzo indicano l’arrivo delle temperature miti e delle giornate più luminose: frutta e verdura rimangono quelle tipiche della stagione fredda ma sulle bancarelle dei mercati iniziano a fare capolino prodotti nuovi. 

Frutta e verdura di marzo

Le primizie dell’orto sono il primo segnale della primavera che arriva: sul balcone e nell’orto spuntano le prime piantine di erbe aromatiche, come prezzemolo, salvia e rosmarino (scopri come creare un piccolo orto delle erbe aromatiche con il riciclo creativo). La tavola si arricchisce di profumi, ortaggi e frutta freschi che ci indicano il passaggio di stagione. 

Guida alle erbe aromatiche: come usarle in cucina e coltivarle in vaso

kiwi-ricette

Frutta di stagione marzo

Con l’arrivo della primavera, tra i prodotti di stagione di marzo possiamo cominciare a trovare in commercio anche le prime fragole, limoni, nespole, susine. Nel cesto della frutta non devono mancare poi pompelmi, limoni, kiwi (scopri tre ricette con i kiwi) e ancora per un po’ mandarini e mandaranci. 

Riassumendo, la frutta di stagione di marzo:

  • Arance
  • clementine
  • kiwi
  • limoni
  • mandarini
  • mele
  • pere
  • pompelmi

Verdura di stagione marzo

risotto alle orticheNella borsa della spesa questo mese vanno broccoli (prova tre ricette coi broccoli facili, sane e veloci), cavoli, spinaci, bietole a costa. Verso fine mese, quando le temperature sono più elevate, è facile trovare patate novelle, porri, asparagi, cipollotti, carciofi e agretti, da gustare sbollentati e passati in padella con aglio e olio o in frittata. E ancora primizie come fave e piselli. 

Tra le erbe spontanee cominciano ad arrivare nei campi tarassaco e ortica.

 

Prova il risotto all’ortica

Riassumendo, la verdura di stagione di marzo:

  • aglio
  • agretti
  • asparagi
  • bietole
  • broccoli
  • carciofi
  • carote
  • cavolfiori
  • cavolo cappuccio
  • cavolo verza
  • cicoria
  • cime di rapa
  • cipolle
  • cipollotti
  • fave
  • finocchi
  • indivia
  • lattuga
  • patate novelle
  • piselli
  • porri
  • radicchio
  • rape
  • ravanelli
  • sedano
  • spinaci
  • topinambur
  • taccole
  • zucca

Anche carne e pesce sono di stagione

prodotti-di-stagione-marzo

Scegliere la stagionalità dei prodotti anche per le carni e specie ittiche (si, ci sono anche il pesce e la carne di stagione, legati ai cicli riproduttivi di ogni specie) consente di risparmiare, visto che non saranno serviti metodi troppo artificiali per produrli in periodi innaturali.

La carne di stagione di primavera

Le carni bianche aprono la stagione di primavera: agnello, anatra, pollo e tacchino sono carni di stagione da prediligere. Largo dunque alle carni bianche e magre, leggere, ricche di proteine e digeribili.

Il pesce di stagione di primavera

La primavera è la stagione del merluzzo, del nasello e dello sgombro, gallinella e scorfano. L’inizio della primavera è anche la stagione delle moeche, granchietti tipici veneti che si possono gustare solo tra Venezia, Chioggia e dintorni.

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista